Home > Secondi piatti > Chicche di salsiccia con porri, pomodori e patate al forno

Chicche di salsiccia con porri, pomodori e patate al forno


Ciao ragazzi!! Oggi mi sto rimettendo in pari con tutte le ricette che non sono ancora riuscita a mettere e visto che ho deciso di studiare dopo cena, mi sto mettendo sotto con il lavoro e vi delizierò con queste chicche di salsiccia!
All’inizio ero molto indecisa perchè sarebbe stato perfetto per fare un ottimo sugo per la pasta ma alla fine ho deciso di proporvi un secondo piatto.
Come sempre le mie ricette sono veloci e adattabili a qualsiasi tipologia di gusti personali.
Siamo andate a fare la spesa e ho visto queste chicche di salsiccia e mi sono innamorata subito! Avete presente quando vedete un ingrediente che cercate sempre ma non trovate mai e quando lo trovate vi fiondate come se non ci fosse un domani per poter accaparrare tutte le confezioni che ci sono sullo scaffale Ecco io ho fatto più o meno così. Solo che non ho preso tutte le confezioni se no avremmo mangiato chicche di salsiccia per il resto della mia vita.

Come ho detto e vi ripeto tutti i giorni nei miei post Le ricette che faccio sono veloci e semplici con pochi ingredienti.
Ma ora direi che possiamo iniziare a cucinare!! Allacciate i grembiuli ai fianchi che si parte!

 

INGREDIENTI:

 

500 g di chicche di salsiccia
1 porro
4 pomodori ramati
sale q.b.
pepe q.b.
6/7 patate
olio evo q.b.
rosmarino q.b.

 

PREPARAZIONE:

 

La prima cosa da fare è quella di lavare le patate ancora con la buccia, io le ho strofinate un pochino con una paglietta così da togliere lo sporco e poi tagliamole a metà e ogni metà le ho tagliate in 3. Le ho messe in una ciotola e poi ho aggiunto l’olio, il rosmarino, il sale e il pepe e mescoliamo per bene.
Mettiamo su di una placca da forno le patate e inforiamo a forno già caldo le patate per 10/15 minuti a 200°C.
Nel frattempo possiamo preparare il sugo per le chicche quindi, mettiamo il porro tagliato fine con un bicchiere d’acqua così non si brucia e non si attacca e poi aggiungiamo anche un cucchiaio di olio, mentre si rosola per bene prepariamo il pomodoro io ho tolto tutta la buccia e poi l’ho tagliato a cubetti ho tolto la parte dentro perchè è troppo dura e poi uniamo al porro.
Vi svelo un segreto per dare un colore più acceso basta aggiungere un bel cucchiaio colmo di concentrato mutti.
Quando il pomodoro è diventato bello morbido aggiungete le chicche e fate cuocere fino a fine cottura con il coperchio e il fuoco dolce.
Ora possiamo Spegnere il forno e possiamo far riposare le patate semplicemente tenendo il forno leggermente aperto con l’aiuto di una forchetta.

Ora possiamo impiattare mettendo le patate in modo tale da creare un cerchio e poi al suo centro mettiamo le chicche di salsiccia, mangiate ancora caldo! Buon Appetito miei cari amici lettori!!

 

CONSIGLIO:

 

Potrete anche aggiungere dei peperoni o delle melanzane alla veneta che secondo me spacca.
Vi farò una ricetta con le melanzane alla veneta (ricetta segreta della nonna).

 

MODALITÀ DI CONSERVAZIONE:

 

Potrete mettere le vostre chicchi con le patate in una ciotola che si chiuda ermeticamente massimo per due giorni in frigorifero non di più, anche se vi dirò subito che nessuno le avanzerà.

Sommario
recipe image
Nome ricetta
Chicche di salsiccia con porri, pomodori e patate al forno
Pubblicato il
Preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale

ricettedilulu

ricettedilulu
Ciao a tutti! Il mio nome è Lucrezia, quello che mi piace di più è condividere con voi le mie ricette e conoscere le vostre per rifarle e gustare con voi, anche se non fisicamente.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

11 + quattordici =