Home > Secondi piatti > Salmone in crosta di pistacchio

Salmone in crosta di pistacchio

Ciao ragazzi!! Oggi ho deciso di fare un ottimo secondo di pesce.
Il pesce specialmente il salmone è sempre difficile da gestire perchè un minuto in più in forno e diventa troppo colloso, troppo asciutto, immangiabile che neanche il gatto vorrà prenderlo da mangiare!! La cosa bella del pesce è che ci mette talmente poco a cuocere che è perfetto per delle ricette lampo.
Io ho mangiato il salmone in crosta solo una volta solo che la “crosta” non mi era molto piaciuta perchè non erano ben equilibrati gli ingredienti e, quando l’altro giorno mia mamma mi ha portata a casa un filetto splendido di salmone, ho deciso che era ora di fare la mia versione! Con degli ingredienti che sicuramente tutti abbiamo in casa.
Ovviamente questa “crosta” la potrete anche utilizzare per altri pesci basta che non siano pesci con sapori troppo strong ma dal sapore tenero e avvolgente.
Mi raccomando il pesce si deve sciogliere ad ogni boccone che mettete in bocca e si deve sfilacciare solo con lo sguardo; ma bando alle ciance carissimi direi che possiamo iniziare e, per fare questo partiamo dall’allacciare il grembiule ai fianchi!!

 

INGREDIENTI:

 

filetto di salmone
50 g di pistacchi
2 cucchiai di maionese
1 cucchiaio di miele
1 noce di burro a temperatura ambiente
prezzemolo q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
olio evo q.b.

 

PREPARAZIONE:

 

La prima cosa da fare è far ammorbidire il burro e, subito dopo possiamo iniziare a preparante il “collante” che terrà i pistacchi al salmone.
Quindi, in una ciotolina mettiamo il miele, la maionese, il burro ammorbidito e mischiamo molto velocemente per far amalgamare il tutto poi, mettiamo da parte ma non in frigo a questo punto possiamo passare alla parte più bella ebbene si bisogna sgusciare i pistacchi e poi frullarli; possono rimanere dei granelli grossolani senza problemi anzi la parte croccante risulta migliore.
Accendiamo il forno a 200°C e mentre si scalda possiamo coprire il salmone quindi, copriamo una placca da forno con della carta da forno un filo d’olio e poi adagiamo dalla parte della pelle perchè questa ci protegge la carne del pesce dal calore del forno o della padella a seconda della ricetta che deciderete di fare.
A questo punto possiamo spennellare il composto di miele e maionese sul pesce e poi cospargere di granella di pistacchi io ho aggiunto solo alla fine il prezzemolo giusto una manciata e un filo dolio evo addirittura non ho aggiunto nel il pepe ne il sale.
Inforniamo per 15 minuti.

Passati i 15 minuti sforniamo tagliamo e serviamo ancora caldo! Buon Appetito miei cari amici!!

 

CONSIGLIO:

 

Non abusate del ” collante” perchè se no rischiate che diventi troppo dolce e poi il vostro palato non ne sarà felice anzi meglio farne poco ed aggiungerlo piano piano rifacendolo piuttosto che farne troppo e poi rovinare il piatto.

 

MODALITÀ DI CONSERVAZIONE:

 

Essendo un pesce io vi consiglio di tenerlo massimo un paio di giorni in frigorifero dopo di che non sarà più buono.

Sommario
recipe image
Nome ricetta
Salmone in crosta di pistacchi
Pubblicato il
Preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale

ricettedilulu

ricettedilulu
Ciao a tutti! Il mio nome è Lucrezia, quello che mi piace di più è condividere con voi le mie ricette e conoscere le vostre per rifarle e gustare con voi, anche se non fisicamente.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

diciannove + quattro =