Home > Primi piatti > Spaghetti con crema di zola, porri e speck croccante

Spaghetti con crema di zola, porri e speck croccante

Ciao ragazzi!! Era un po’ di giorni che in casa avevamo tutti voglia di un primo e aprendo il frigorifero avevamo solo dello zola, una panna vegetale, lo speck e il porro quindi la mia fantasia ha incominciato a volare e ho deciso di fare questo condimento buono, veloce ma allo stesso tempo molto corposo.
Come dice la mia famiglia se dovete baciare qualcuno non usate il porro XD, ma ovviamente bisognava dargli quel tocco in più che solo il porro riesce a fare.
Ho pensato a fare una crema di zola per avere un piatto equilibrato con il croccante dello speck e la cremosità dello zola.
Ovviamente io ho scelto questi ingredienti ma se non piace lo zola lo si può sostituire con un altro formaggio a pasta semi morbida come il taleggio, basta che abbia un sapore abbastanza corposo.
Insieme a questo piatto ho servito un ottimo vino bianco frizzante.
Direi che possiamo iniziare a cucinare, allacciate i grembiuli ai fianchi che si parte!!

 

INGREDIENTI:

160 g di spaghetti
200 g di zola
2/3 cucchiai di panna vegetale
100 g di speck
1 porro e mezzo
sale q.b.
pepe q.b.

 

PREPARAZIONE:

 

La prima cosa da fare è quella di tagliare lo speck a listarelle e metterlo in una pentola antiaderente simile a una wok per scaldarlo, fargli sciogliere il grasso e renderlo croccante.
Nel frattempo tagliamo il porro a listarelle, lo mettiamo in una ciotola e lo teniamo da parte perchè ci servirà più tardi.
A questo punto possiamo mettere lo zola in un pentolino e a fuoco basso lo facciamo andare fino a che non si scioglie del tutto; una volta sciolto possiamo aggiungere la panna vegetale a cucchiai poca alla volta perchè non deve coprire il sapore dello zola.
Quando tutto è pronto mettiamo sul fuoco l’acqua per la pasta e aspettiamo l’ebollizione dell’acqua poi mettiamo gli spaghetti, mentre gli spaghetti si cuociono, togliamo dalla wok lo speck e mettiamo il porro con due cucchiai d’acqua per farlo ammorbidire.
Quando il tutto è pronto scoliamo gli spaghetti e li uniamo al porro li facciamo saltare insieme qualche secondo giusto per insaporirli e poi impiattiamo quindi, mettiamo a specchio la nostra salsa allo zola sopra il nido di spaghetti e porri e sopra lo speck croccante una macinata di pepe ed è pronto per essere servito.

 

Buon Appetito miei cari amici lettori!!

 

CONSIGLIO:

 

La salsa la potrete fare con qualsiasi tipologia di formaggio l’importante è che sia bello corposo di sapore, se non si ha lo speck si può usare la pancetta.

 

MODALITÀ DI CONSERVAZIONE:

 

gli spaghetti vanno consumati appena fatti per via della salsa che andrebbe ad addensarsi e poi non risulterebbe più fluida come prima.

 

 

Sommario
recipe image
Nome ricetta
Spaghetti con crema di zola, porri e speck croccante
Pubblicato il
Preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale

ricettedilulu

ricettedilulu
Ciao a tutti! Il mio nome è Lucrezia, quello che mi piace di più è condividere con voi le mie ricette e conoscere le vostre per rifarle e gustare con voi, anche se non fisicamente.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

5 + 18 =